La scuola media: tra l’essere bambini e l’essere adolescenti

La scuola secondaria e il percorso di un figlio: nel mezzo del cammin… tra l’essere bambini e l’essere adolescenti

La scuola media, che oggi si chiama secondaria di primo grado, rappresenta una tappa importante nel percorso di istruzione di un bambino e fa parte del sistema educativo di molti paesi. È generalmente concepita come un ponte tra la scuola primaria e la scuola superiore.
Durante gli anni della scuola secondaria, ovvero tra i 10 e i 14 anni, i bambini affrontano un percorso di apprendimento più complesso rispetto alla scuola primaria. Vengono affrontate le materie in modo più specifico e approfondito, come matematica, scienze, storia, tecnologia, geografia, lingue straniere, arte.
La scuola secondaria non si limita solo all’acquisizione di conoscenze e competenze sul piano disciplinare , ma mira anche a promuovere lo sviluppo sociale e personale degli studenti. Durante questi anni, i bambini imparano a gestire il loro tempo, a lavorare in gruppo, a migliorare le loro capacità di studio, a sviluppare una maggiore autonomia e a potenziare il loro senso di responsabilità e gli studenti si preparano per il livello successivo di istruzione.

Come cambiano i bambini dalla scuola primaria alla scuola secondaria?

I bambini attraversano diversi cambiamenti durante la transizione dalla scuola primaria alla scuola secondaria.
Ecco alcuni dei principali cambiamenti che si verificano
Maturazione fisica: Durante la pre-adolescenza, i bambini attraversano un periodo di rapida crescita fisica e di sviluppo. Gli 11 anni rappresentano il limite tale per cui si smette di definire una persona “bambino”. Durante la scuola secondaria, molti ragazzi e ragazze sperimentano un aumento dell’altezza, dei cambiamenti nella voce, nello sviluppo dei caratteri sessuali secondari e nel loro aspetto generale. Le ragazzine accolgono la prima mestruazione, un passaggio significativo e simbolicamente forte.
Cambiamenti emotivi e sociali: Durante la scuola secondaria, i ragazzini iniziano a sviluppare una maggiore consapevolezza di sé e degli altri. Possono sperimentare una vasta gamma di emozioni e possono iniziare a cercare una maggiore indipendenza dai genitori. La socializzazione assume un ruolo importante, e gli amici e i pari diventano sempre più influenti. Alcuni bambini possono anche affrontare sfide nel gestire le relazioni interpersonali e nel trovare il proprio posto all’interno dei gruppi sociali in cui cercano riconoscimento.
Approfondimento delle conoscenze: nella scuola secondaria, i ragazzini affrontano le diverse discipline in modo più ampio e approfondito rispetto al ciclo di scuola precedente. Ogni materia ha il suo libro di testo e il suo insegnante il che richiede una maggiore organizzazione e la capacità di confrontarsi con i diversi adulti significativi e i loro diversi approcci.
Aumento delle responsabilità: Durante la scuola secondaria, gli alunni iniziano a sperimentare un aumento delle responsabilità personali e scolastiche. Devono gestire un carico di compiti più pesante, tenere traccia dei propri impegni, organizzare il proprio tempo e sviluppare una maggiore autonomia nello studio e nell’apprendimento.
Esplorazione delle passioni e degli interessi: La scuola secondaria offre ai bambini l’opportunità di esplorare le loro passioni e gli interessi specifici attraverso materie opzionali o attività extracurricolari. Possono scoprire nuovi talenti, sviluppare hobby e perseguire le loro inclinazioni personali in ambiti come il teatro, la musica, lo sport o la scrittura.
In generale, la transizione dalla scuola primaria alla scuola secondaria segna un periodo di crescita e cambiamento significativi. E’ un momento in cui anche le figure genitoriali hanno bisogno di tararsi su nuove modalità comunicative e di ascolto, di prendere consapevolezza delle loro ansie e delle loro proiezioni sui ragazzi, e di prepararsi a diventare genitori che li traghettano verso l’adolescenza vera e propria.

APPROFONDIMENTO WEBINAR REGISTRATO >> L’avventura alla Scuola Secondaria

CONDIVIDI

Richiedi maggiori informazioni

"*" indica i campi obbligatori

Nome e Cognome
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.